• Luca Tallone

Rigenerazione fari auto


Sistema innovativo di rigenerazione fari auto in policarbonato, materiale in policarbonato in genere e materiale acrilico. E' un nuovo sistema di rigenerazione fari auto alternativo al classico metodo usato fino ad oggi e cioè quello con l'uso di paste abrasive e polish.


Come agisce

Il nuovo sistema di rigenerazione fari ha una azione di cristallizzazione del policarbonato opaco ,riportandolo alla trasparenza.Questo processo avviene tramite l'evaporazione di una sostanza chimica come acetone e altre sostanze le quali sono anche componenti per la creazione del policarbonato. Il vapore dell'acetone innesta un processo di cristallizzazione del policarbonato, e la durata promettono i produttori di essere nettamente superiore ai classici metodi di ripristino fari , in quanto appunto, avviene un processo di cristallizzazione e non di una semplice lucidatura.

Come intervenire

Dopo aver valutato il danno dei fari dell'auto, il livello di ingiallimento o opacità, si decide con quale tipo di grana di carta vetrata iniziare. Solitamente è sufficiente iniziare con una 600 ma avvolte è necessario anche una 400. Dopo aver macherato per bene il contorno fanale si inizia la carteggiatura. Ogni volta che completiamo il faro con una grana pulire per bene e iniziare con la grana successiva, per la maggior parte dei casi i passaggi da fare sono : 600 -1000- 1200- 2000. Dopo aver aver fatto tutti i passaggi necessari e aver portato il faro ad una opacità omogenea dovuta alla cartatura , pulire accuratamente il faro con uno sgrassatore. Adesso sarete pronti per il ripristino fari! Prendete la tazza, versate il liquido chimico, chiudete con il tappo ermetico , collegate la tazza alla rete elettrica tramite l'apposito trasformatore e aspettate che la tazza si scaldi. Scaldandosi la tazza, il liquido chimico inizierà a evaporare, a questo punto indirizzate il vapore sul policarbonato e vedrete istantaneamente diventare il faro nuovamente trasparente come all'origine. Non è necessario ne utile ripassare sulla parte divenuta trasparente nuovamente con il vapore, in quanto non se ne trarrebbe nessun beneficio, anzi, potrebbe causare difetti i quali ci riporterebbero a dover ri-cartare la superfice.


Precauzioni

E' consigliabile operare in ambiente ben ventilati, se usato al chiuso indossare mascherire adeguate. Il prodotto è altamente volatile, quindi si consiglia una volta aperto il boccetto di consumarlo il prima possibile. Il consiglio è di pianificare piu' interventi in una sola giornata. Con un flacone di 600ml è possibile rigenerare circa 16 fari. La procedura è molto piu' veloce e pratica rispetto al sistema con tamponi e l'incidenza è davvero minima. La temperatura ambientale ideale per questo procedimento è al di sopra dei 18/20 c°. Il nuovo sistema di rigenerazione fari sarà il metodo piu' adottato dai prossimi mesi in poi ,per la sua praticità e convenienza. per qualsiasi ulteriore informazione ecocleaningsenzacqua@gmail.com