• Luca Tallone

Tornador black,pericoloso?


In questo articolo andiamo a parlare dei pericoli che puo’ provocare il Tornador black. In un precedente articolo abbiamo parlato  della sua utilità e se davvero puo’ essere uno strumento indispensabile o no. Abbiamo anche dato il nostro personale giudizio sui pro e i contro, abbiamo indicato quale potenza minima  ha bisogno per lavorare bene e quale compressore è piu’ adatto per un ottimo utilizzo. Abbiamo piu’ volte puntualizzato il fatto che poche sono le informazioni date prima dell’acquisto del tornador da parte dei venditori , causa  poi ritrovarsi con il problema di avere poca aria a disposizione dato dal fatto di un errato acquisto di modello di compressore. Tornador black,pericoloso? Potrebbe esserlo se non adottate le giuste precauzioni.

Come va usato

Funziona ad aria compressa, per poter lavorare correttamente ci vuole una pressione minima di 4.5 bar, da il meglio di se dai 6 bar in su. Abbiamo già detto in un precedente articolo dedicato che è necessario avere una buona scorta d’aria per poter lavorare bene e quindi consigliamo un compressore minimo di 100 litri.

Che tipo di detergente usare

Si puo’ utilizzare con qualsiasi detergente liquido. Grazie all’enorme potenza che genera il movimento rotatorio del Tornador anche l’efficacia di un qualsiasi detergente sarà potenziato. Il prodotto viene nebulizzato in maniera microscopica che spinto dall’aria, penetra in fondo alle fibre del tessuto (in caso di tappezzeria) sciogliendo anche lo sporco piu’ insidioso,mentre molto piu’ semplice sarà pulire le superfici rigide.

Tornador black, pericoloso?

Non ci è mai capitato sui vari blog del settore,pagine social o altro  di leggere informazioni sulle precauzioni da adoperare quando si usa il tornador,sicuramente ci saranno varie guide sul web , ma visto che  noi al momento non abbiamo trovato niente a riguardo abbiamo deciso di dare qualche piccola informazione utile sperando di fare cosa gradita. Come detto il detergente viene nebulizzato in maniera piccolissima quindi è facile pensare che tale sostanza è facilmente respirabile dall’operatore. Tornador Black,pericoloso? Alcune cose fondamentali da sapere per lavorare in completa sicurezza. Se si usa il tornador con detergenti chimici, a base solvente o altro è consigliato,diremo anche d’obbligo usare mascherine adeguate sopratutto se si lavora in ambienti chiusi o dove si possa creare concentrazione nebulizzata di tale sostanza ad esempio come l’abitacolo di un auto anche se essa è completamente arieggiata. Cercare di usare sempre prodotti il piu’ possibile a base acqua o naturali ma sopratutto leggere attentamente l’etichetta e assicurarsi che siano prodotti  “VOC free” o “esenti da COV” come ad esempio il nostro Universal Cleaning di Eco Cleaning Service. Tale sigla sta ad indicare che il prodotto è esente da sostanze organiche volatili dannose se respirate  ai sensi delle nuove normative di sicurezza europee. In questo caso si è sicuri di lavorare in completa sicurezza, consigliamo comunque l’utilizzo di mascherine se si eseguono per lunghi periodi uso di tale sostanze in ambienti non areggiate.

0 commenti