• Luca Tallone

Car Detailing e Lavaggio a secco.


Prima di fare il confronto tra car detailing e il lavaggio a secco vediamo in poche parole cosa sono entrambi.

Car Detailing

La pulizia nel dettaglio dell’auto fatta in maniera maniacale si sta dilagando a macchia d’olio anche in Italia , con sempre piu’ appassionati,professionisti o semplici ammiratori. Questa pratica dai piu’ appassionati viene fatta in maniera scrupolosa avvolte anche nauseante,esagerata ,come se si trattasse di un operazione di importanza vitale. Nei vari blog o gruppi del settore  si chiedono i consigli piu’ svariati ,dalle operazioni piu’ importanti come la correzione di difetti estetici ,graffi  swirls ecc.  alla soluzione di varie problematiche come macchie su tappezzeria,scollamento di soft touch sui vari supporti,consigli su come avere piu’ gloss o su quale prodotto è piu’ indicato per un determinato problema.Fino ad arrivare per alcuni a non poter dormire la notte pensando se è meglio indossare i guanti per aprire la portiera pur di non graffiarla, se è meglio pre-lavare con acqua calda, tiepida o fredda,se per togliere un escremento d’uccello dalla carrozzeria è meglio sapere cosa avesse mangiato prima di evaquare. Il car detailing sta diventando e diventerà sempre piu’ una professione ad alto livello, e darà a molti la possibilità di avere un posto di lavoro indipendente di tutto rispetto e con ottimi risultati economici.

Il Lavaggio senz’acqua o a secco

E’ la pulizia della carrozzeria dell’auto fatta senza utilizzo dell’acqua.Sono prodotti studiati appositamente per questo uso e sono a base d’acqua. Basta spruzzare sulla superficie la quantità corretta aspettare qualche istante e raccogliere lo sporco delicatamente con un panno in microfibra. La composizione speciale di queste miscele sono strutturate in modo da incapsulare lo sporco sollevandolo dalla superficie per poi essere raccolto dal panno in microfibra.

Car Detailing e Lavaggio a secco

Per molti aspetti sono due metodi opposti ,due poli uguali che si respingono. Tante cose si dicono, molte con un senso logico, molte altre senza senso. Per i detailers cronici la carrozzeria non deve essere toccata con panni,spugne e altro fino a quando non si è sicuri di averla pre-lavata abbondantemente per togliere qualsiasi sporco che possa rigare l’auto facendo un’azione meccanica come quella del lavaggio a mano. Quindi …via di prelavaggio (ACQUA) ad alta pressione, ….poi sgrassanti o shampoo per prelavaggio e risciacquo (ACQUA) ad alta pressione …saponata o altri prodotti per il lavaggio a mano e risciacquo(ACQUA). Quanta acqua avremo sprecato? Ma non importa …andiamo avanti. Questi sono gli step  comuni che si fanno quando si ha una auto appena lucidata  o  un’auto nuova che non è mai passata sotto i rulli. Le cose senza senso che invece vengono dette sul sistema a secco sono  che crea danni o graffi. Questa affermazione puo’ anche essere vera , ma c’è da capire che dal bianco per arrivare al nero ci sono tantissime sfumature di grigio. Vediamone alcune.

Mettiamo i puntini sulle i…

Consideriamo di dover lavare un auto a secco e questa auto è uscita dal concessionario ,sempre che abbiate avuto la fortuna che già  non abbia fatto lavare l’auto per decerarla sotto le spazzole o l’abbia spolverata in maniera sbagliata e abbia creato dei segni su di essa. Quindi prendiamo come esempio un’auto perfetta  uscita dalle mani di un detailer dopo  la lucidatura o come detto da un concessionario,ed è il momento del primo lavaggio.L’auto si presenta con un livello di sporco importante con fanghiglia ecc. In questo caso se a lavarla sarebbe lo stesso detailer, nell 99% dei casi sicuramente l’auto rimarrà perfetta senza alcun segno, in quanto il detailer essendo un professionista saprà esettamente a cosa stare attento e quindi il lavoro riuscirebbe perfetto. Il fatto è che un detailer non farà mai questa operazione a prescindere, perchè il sistema a secco va contro le sue ideologie. Il punto è che se il sistema a secco viene fatto con i giusti prodotti,metodi e accortezze non esiste alcun rischio. La gara non è tra car detailing e il lavaggio a secco, in quanto sono due metodi nettamente diversi. Per i detailers o pseudo tali qualsiasi tipo di sistema di lavaggio che abbia un contatto con la carrozzeria prima di essere pre-lavata è deleterio sia che si parli di lavaggio a secco o vapore. Gli stessi detailers sono contrari  appunto anche verso il lavaggio a vapore della carrozzeria,perchè si basano sul fatto che con le macchine  professionali ,il vapore arriva a 175°, quindi potrebbe danneggiare guarnizioni o addirittura a loro dire andare ad opacizzare il colore della carrozzeria. Affermazioni che potrebbero anche essere vere, ammesso  che,questa pratica  venga fatta da inesperti o da errate tecniche. Il problema è che la maggior parte di quelli che fanno certe affermazioni sicuramente non hanno neanche mai provato queste macchine ,perchè  se lo avessero fatto saprebbero che già a 20/25 cm di distanza dall’ugello uscita vapore lo stesso vapore è tiepido, per rendere l’idea possiamo benissimo lasciarci una mano senza scottarci. Il fatto è che la maggior parte delle volte si discreditano sistemi,prodotti,ecc  senza neanche averli mai provati,solamente per una questione di partito preso , preconcetti, mode o altro.

Quindi il sistema a secco graffia o non graffia?

Prima di rispondere a questa domanda proviamo a capire e riflettere perchè dovremmo scegliere un lavaggio a secco  o anche a vapore. Con gli autolavaggi tradizionali per lavare un auto si utilizzano 150 litri d’acqua in media,con quelli ad alta pressione invece con un gettone dalla durata di 1 minuto circa si erogano piu’ di 20 litri d’acqua con il programma risciacquo. E’ anche vero che oggi gli autolavaggi sono obbligati ad avere un ricircolo d’acqua dopo la depurazione, e che viene garantito per gli impianti piu’ moderni un riciclo pari al 80%. Peccato che il restante 20% viene perso per svariati  e ovvi motivi. Con un lavaggio a vapore i litri utilizzati per un auto media sono tra i 2 e 4  litri mentre per un lavaggio definito a secco con un litro di prodotto di possono lavare anche 2 o 4 auto dipende dal grado di sporcizia e grandezza dell’auto. Per rispondere alla domanda se il lavaggio a secco graffia o non graffia l’auto torniamo all’esempio dell’auto appena lucidata. Se ci troviamo un’auto lucidata a specchio senza neanche l’ombra di un swirls  e con uno sporco importante è consigliabile attuare una tecnica di prelavaggio no-touch. Quindi un prelavaggio senza toccare la carrozzeria. Attenzione!! Questo no per affermare che il sistema a secco graffi,ma per il semplice motivo che le accortezze da prendere sarebbero  tante  e  in termini di tempo ,forse ,non tutti avrebbero la pazienza o il tempo per fare tutto come si deve. Quindi nel caso di un’auto lucidata a specchio e con uno sporco importante se non si ha il tempo o la pazienza di adoperare le giuste tecniche,un pre-lavaggio ci toglie ogni rischio.

 Ma facciamoci delle domande

-Quanti abitanti ha l’Italia? Circa 60,6 milioni di abitanti (fonte Wikipedia)

-Quante auto ci sono in Italia? 37 milioni di automobili  ovvero 1 auto ogni 1,65 abitanti escludendo i minorenni dagli abitanti.

-Quanti detailers professionisti,appassionati e quanti clienti di detailers  ci sono che cercano questo tipo di trattamento? Tanti,tantissimi  e  sono sempre di piu’….ma ancora troppo pochi.

La verità è che alla stragrande maggioranza di proprietari di auto non importa nulla (purtroppo) del detailing. Perchè non lo conosce,lo ignora,non vuole essere schiavo della sua auto e per altri miliardi di motivi.Esiste gente che compra l’auto nuova di zecca e al primo lavaggio va sotto i rulli o chi lava l’auto una volta l’anno. Se tutti fossero detailers cronici tutti gli autolavaggi a rulli fallirebbero.

Conclusioni

Forse il lavaggio auto a secco non è adatto ai detailers cronici,ma da non essere adatto per alcuni (minoranza)a dire  che è un sistema  sbagliato ci vuole del coraggio.Noi possiamo affermare con certezza che il sistema a secco fatto con tecnica ,giusti prodotti e panni in microfibra professionali non è in grado di provocare danni. Un auto lavata abitualmente sotto i rulli sarà ormai ricoperta di swirls e il lavaggio a secco non potrà mai di certo peggiorare la situazione,anzi in alcuni casi con ripetuti lavaggi a secco e opportuni prodotti sigillanti e altro  si potrebbero addirittura mascherare. Il car detailing e il lavaggio a secco è un confronto che non dovrebbe essere fatto in quanto ripetiamo  che sono due mondi diversi ma che possono tranquillamente mescolarsi. 

Il lavaggio a secco nasce per venire incontro alle problematiche di carenza acqua,per evitare spreco in quanto bene comune e vitale per il mondo. E’ un sistema che dovrebbe essere incentivato e non  discreditato.

Come sempre vi invitiamo a dire la vostra commentando il post.